Fondazione Valentino Pontello Impresa Sociale

"Dove la fragilità diventa virtù"
Menù
Vai ai contenuti

La nostra struttura opera in favore delle persone con disabilità psico – fisica del territorio
L'obiettivo è dare risposta, accoglienza ed una vita di relazioni alle persone disabili, soprattutto quando la loro famiglia non può più prendersene cura.
Proponiamo di dare una risposta concreta alle molteplici problematiche che emergono quando ci si trova a vivere in prima persona la disabilità, attraverso un centro residenziale, un centro diurno e due centri occupazionali.
L'inserimento è regolato dalla convenzione stipulata con l'Azienda Sanitaria Universitaria Friuli Centrale (ASU FC).

Donaci il tuo 5x1000, un gesto semplice e gratuito attraverso il quale potrai sostenere le persone disabili ospiti della nostra struttura. Ogni anno, grazie a questo contributo, siamo in grado di migliorare la qualità di vita dei nostri utenti.



La piantina di Valentino. Solidarietà...a km zero!
Dal 22 ottobre 2020 fino ad esaurimento scorte, presso la fioreria “di Fiore in Fiore” di Majano, sono disponibili le PIANTINE DI VALENTINO.
 
Un'idea resa possibile grazie alla collaborazione del signor Denis, attento e sensibili al tema della disabilità, che ha deciso di sostenerci in prima persona mettendo a disposizione i suoi fiori per questa iniziativa di solidarietà...a km zero.
 
Acquista i crisantemi contrassegnati e sostieni le attività dedicate ai nostri ragazzi. Con un piccolo gesto ci aiuterai a sviluppare i progetti che ci auguriamo di poter riprendere il prima possibile!
 
 

Dove?
 
fioreria "di Fiore in Fiore" - Via Roma 12, Majano (UD)





Diario di un'insolita Primavera
Durante il lockdown dovuto all'emergenza sanitaria che ha investito il nostro Paese, nonostante tutto sembrava essersi apparentemente fermato, la vita alla Pontello ha  continuato a pulsare. Dopo svariate telefonate, videochiamate e scambi di messaggi è nata l'idea di raccogliere in un diario speciale le storie degli utenti e dei collaboratori della Fondazione per lasciare una traccia del trascorrere di questa "insolita Primavera".
Un susseguirsi dinamico di immagini, racconti e pensieri che testimoniano le vicissitudini di questo periodo.
Leggi il nostro racconto qui sotto!



La Giornata dei calzini spaiati

Il 5 febbraio di ogni anno ricorre la Giornata dei calzini spaiati, un'iniziativa divertente lanciata da una maestra di Terzo di Aquileia, in provincia di Udine, nata con l'obiettivo di insegnare ai bambini il valore e la bellezza della diversità,
l'importanza di accogliere l'altro senza giudizio e di imparare che ognuno di noi è speciale nella sua unicità. Due calzini diversi per forma, colore e misura assolvono ugualmente la loro funzione perchè le differenze non cambiano la sostanza delle cose, semplicemente la rendono unica!








Frazione Pers, Via Castellana n. 22 33030 Majano (UD)
Fondazione Valentino Pontello Impresa Sociale | P.IVA 02508350309
Tel. 0432.959928 segreteria@fondazionepontello.it | privacy
Torna ai contenuti